9 rimedi naturali per il raffreddore

Quando arriva la stagione autunnale arrivano anche le prime influenze e i primi raffreddori.
Abbiamo chiesto a una serie di medici alcuni consigli naturali su come curare il raffreddore prima di ricorrere ai farmaci da banco. Bastano davvero poche cose che possiamo trovare facilmente in casa o comprare al supermercato più vicino.
Ecco una serie di rimedi naturali che possiamo utilizzare per curare il raffreddore:

Idratazione

Questa è la raccomandazione numero uno dei medici. Bere tanta acqua aiuta a mantenere idratato il corpo, che di conseguenza ha una maggiore capacità di espellere i germi dal corpo.
La raccomandazione, per alleviare i sintomi di un raffreddore, è di bere almeno 2 litri di acqua al giorno (tranne in casi di patologie in cui bisogna consultare un medico).

Vitamina C

Secondo numerosi studi scientifici, la vitamina C aiuta a ridurre la durata di un raffreddore, migliorando la salute in generale e rafforzando il sistema immunitario.
Il consiglio del medico è di assumere questa vitamina attraverso una sana alimentazione. Bisogna mangiare tanta frutta, come arance, limoni, mandarini, senza esagerare per non appesantire lo stomaco e i reni.

 Tè caldo e miele

E’ risaputo che il miele ha proprietà antibiotiche ed antivirali naturali. Aggiunto ad una tazza di tè caldo, per alleviare i sintomi del raffreddore e liberare le vie nasali. Si può usare il miele anche nella camomilla, nel tè allo zenzero e con altre spezie.

Brodo di pollo

brodo di pollo mal di gola

Abbiamo già consigliato il brodo di pollo come rimedio naturale contro il mal di gola. Ma anche in questo caso un brodo di pollo caldo è un rimedio naturale davvero efficace contro il raffreddore e l’influenza. Il calore del brodo aiuta a tenere libere le vie respiratorie e ridurre il muco.

Gargarismi con acqua e sale

acqua sale limone mal di gola

Il sale è un potente disinfettante, aggiunto in un bicchiere d’acqua, può essere usato per fare degli sciacqui alla gola. Basta 1/2 cucchiaino di sale mescolato bene in un bicchiere d’acqua e già dopo i primi gargarismi si sentono i benefici di questo rimedio naturale contro il raffreddore.

Aromaterapia

Per alleviare il raffreddore, molti medici consigliano di preparare degli impacchi caldi di canfora e balsamo al mentolo, e strofinarli delicatamente sulla fronte e le vie nasali.
In alternativa si può preparare una pentola di acqua bollente con degli oli all’eucalipto e respirare i fumi coprendo la testa con un asciugamano.

Bagno o doccia bollente

Fare una doccia bollente è un ottimo rimedio contro il raffreddore, specialmente se le vie respiratorie sono otturate. Il calore di una doccia o di una sauna, aiuta a rilassare i muscoli ed il vapore libera le vie nasali riducendo il muco e dando sollievo dai sintomi influenzali.

Dormire

Un sonno rigenerante è fondamentale per permettere all’organismo di riposare e aiutare il sistema immunitario.
Durante i mesi freddi i consigli dei medici sono quelli di riposare bene e dormire tanto, per alleviare i sintomi del raffreddore che ci fanno sentire deboli e stanchi.

Un cuscino in più

Un rimedio efficace per liberare le vie nasali è proprio il cuscino, che dovrebbe essere alto, oppure può essere aggiunto a quello che già usiamo.
Sollevando la testa infatti, permettiamo ai seni nasali di drenare meglio e quindi avere le vie respiratorie più libere.

Ricordiamo inoltre che una sana e corretta alimentazione è fondamentale per una guarigione più veloce.
Se questi consigli ti sono stati utili condividi questo articolo!

Non perderti le migliori offerte!Iscriviti alla newsletter gratuita per ricevere sconti, coupon e offerte su centinaia di prodotti naturali!